Pubblicato il: 02/03/2022
Condividi       
Bando per l’erogazione di contributi per l’avviamento di start up e il sostegno agli investimenti

Con il progetto “INCUBATORE DIFFUSO PER FAVORIRE LO SVILUPPO DELLE FILIERE CORTE E DEI DISTRETTI RURALI DI QUALITÀ” il Gal Terreverdi Teramane sostiene lo sviluppo socioeconomico del territorio attraverso il supporto all’avviamento di start-up ed il sostegno agli investimenti materiali ed immateriali rivolti a migliorare la redditività e la competitività delle imprese agricole e agro-alimentari esistenti, anche associate.

Il bando prevede l’erogazione di contributi per la realizzazione di due tipologie di interventi:

- Intervento 2.1 - Aiuto all’avviamento di start-up

- Intervento 2.2 - Sostegno agli investimenti

sul territorio interessato dalla Strategia di Sviluppo Locale del GAL Terreverdi Teramane (Allegato 1 del bando).

Beneficiari dell’aiuto per l’Intervento 2.1 (Aiuto all’avviamento di start-up) sono le nuove piccole imprese agricole, agroalimentari, di produzione, di servizi, avviate da non oltre 12 mesi rispetto alla data di presentazione della Domanda di Sostegno che avviano la propria attività extra-agricola.

Beneficiari dell'aiuto per l’Intervento 2.2 (Sostegno agli investimenti) sono le piccole imprese agricole e agro-alimentari, anche associate, che svolgono attività extra-agricola e propongono un Piano di Sviluppo Aziendale che introduce innovazioni di prodotto, di servizio, di processo.

Intensita` ed entita` dell’aiuto:

- Intervento 2.1 - Aiuto all’avviamento di start-up: premio di Euro 50.000,00;

- Intervento 2.2 – Sostegno agli investimenti: contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% della spesa ammissibile e, comunque, non superiore ad Euro 45.000,00.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 23 MAGGIO 2022, a seguito di proroga concessa mediante delibera del Consiglio di Amministrazione del Gal Terreverdi Teramane del 26/4/2022.

Durante il periodo di pubblicazione del presente bando ed entro il termine massimo di 15 giorni antecedenti la scadenza, gli utenti possono richiedere chiarimenti esclusivamente di natura procedurale e documentale al GAL al seguente indirizzo PEC: galterreverdi.te@cia.legalmail.it

Come comportarsi nei casi di malfunzionamento del SIAN

In caso di malfunzionamento della piattaforma SIAN per la presentazione di domande di sostegno, il richiedente è tenuto ad aprire tempestivamente un ticket indirizzando una e-mail a helpdesk@l3-sian.it ai fini della risoluzione del problema. Si specifica, inoltre, che non saranno presi in considerazione ticket di malfunzionamento del SIAN aperti oltre il termine di scadenza del bando.

-
-
Condividi sui social